Navigazione

La perfetta lista dell'occorrente da portare agli open air

Ti è già capitato? Ti trovi al festival e ti accorgi che hai dimenticato tutto l'occorrente a casa. Che fastidio! Affinché non ti succeda mai più, abbiamo preparato per te la lista super cool dell'occorrente da portare ai festival (che potrai anche comodamente stampare!). Fai scroll down per scaricare la lista da visionare in formato PDF.

Ci sono mancati: le band, la musica, le notti folli, il sole, il sudore. Ma anche le notti fredde e le mattinate incandescenti, la pioggia, le grida, la puzza, i wc ToiToi, perfino il fango. Oh, amata stagione dei festival, finalmente sei tornata.

Partecipando agli open air di San Gallo, di Frauenfeld, al Gurten, al Paléo, al Lumnezia, all'Heitere o al Gampel per un paio di settimane all'anno si entra in un mondo parallelo in cui è ammesso rompere le regole della buona educazione e lasciarsi andare senza ritegno. La voglia di novità è nell'aria!

Se ancora non sai quale festival fa per te, puoi consultare la nostra guida ai festival. E quando hai il biglietto in tasca, comincia il momento della pianificazione e organizzazione.

Per poterti preparare in modo ottimale al weekend musical e non dimenticare nulla, abbiamo preparato un lista di tutto l'occorrente per il campeggio.

Piccolo consiglio prima di cominciare: se dimentichi qualcosa, in tutti i festival indicati sopra è presente un negozietto M-Budget con un piccolo assortimento di alimenti, cosmetici e apparecchi elettronici.

La lista dell'occorrente per i festival, per lui e per lei

infografik-IT_I-must-assoluti.jpg
  • Ticket. Da stampare. Non puoi mai sapere quando la batteria del cellulare ti abbandonerà.
  • Voucher per il campeggio. Per alcuni festival è necessario un voucher per il campeggio che devi mostrare al controllo bagagli (San Gallo, Frauenfeld, Gurten, Lumnezia, Heitere).
  • Denaro. Informati sui diversi sistemi di pagamento (agli open air di San Gallo, Frauenfeld, al Lumnezia e al Gurten non si usano soldi).
  • Documento.
  • Smartphone. Essenziale, per fare bellissimi selfie.
  • Medicinali.
  • Tenda. Per un paio di giorni la tenda è la tua casa. Fai un investimento e comprane una che non voli via al primo alito di vento lasciandoti al freddo e al bagnato.
  • Sacco a pelo. Se non vuoi trascinare (letteralmente) nel fango il tuo bellissimo e carissimo sacco a pelo,procurati l'economico sacco a pelo M-Budget.
  • Stuoia. Un must, se non vuoi svegliarti ogni mattina con il mal di schiena e il torcicollo.
  • Cuscino. Per chi ama la comodità.
infografik-IT_Nice-To-Have.jpg
  • ​​​​​Sedie da campeggio. Rendono il campeggio più comodo. (Attenzione al Gurten si possono portare solo sedie a tre gambe!)  E per chi cerca ancora più comodità: il Lay Bag M-Budget è divino.
  • Tavolo e gazebo. Per i professionisti del campeggio che vogliono crearsi una piccola oasi del benessere all'interno del festival. Attenzione, però: al festival di Frauenfeld sono consentiti gazebo con un'area massima di 3 x 3 metri e al Gurten sono proibiti sia i tavoli che i gazebo.
  • Carriola, carretto e container verde. La via per il festival è spesso lunga e difficoltosa. Se usi un carrettino, quelli che si sono caricati tutto in spalla ti invidieranno. Una fantastica alternativa ai carrellini sono i container verdi, impermeabili e perfetti con ogni tempo.
  • Music box. Per le festicciole tra amici (attenzione: al Gurten e al Gampel sono proibiti.)
  • Powerbank. Nella tua quotidianità festivaliera, il powerbank ti può salvare. Durante i festival il tuo cellulare ha bisogno di una dose extra di energia. (In vendita nei negozietti M-Budget all'open air di San Gallo, al Gurten, al Paléo e al Lumnezia.)
  • Nastro adesivo e corda. Se qualcosa si rompe.
  • Coltellino. Attenzione al Gurten: le lame più lunghe di 6 cm non sono consentite.
  • Equipaggiamento per cucinare. Comprare tre volte al giorno il cibo può costare una cifra. Prendi un fornello da campeggio e due pentoline. Così puoi cuocere della pasta o del riso. (Attenzione: i fornelli da campeggio a gas e i grill non sono consentiti al Gurten e al Gampel.) A Frauenfeld sono consentiti soltanto i grill usa e getta, mentre a San Gallo è possibile usare grill a carbonella o cuocere direttamente sul fuoco. Al festival di Lumnezia e all'Heitere sono consentite stazioni per il grill che non creino danni al terreno).
  • Piatti di carta e bicchieri.

infografik-IT_Nel-nécessaire.jpg
  • Shampoo e gel doccia. Diciamo le cose come stanno: sappiamo benissimo che farsi la doccia è impossibile (a esclusione di quella a base di birra), ma portare con sé dei prodotti per l'igiene personale non fa mai male. Se li dimentichi puoi comprare lo shampoo e il gel doccia in tutti i negozietti M-Budget a esclusione dell'open air di Frauenfeld e al Lumnezia.
  • Deodoranti. Ai festival è accettato non farsi la doccia per un paio di giorni. Se però ogni tanto usi il deodorante, i tuoi amici lo apprezzeranno. Anche il deodorante è disponibile nel negozietto M-Budget a tutti i festival a eccezione dell'open air di Frauenfeld e al Lumnezia.
  • Shampoo secco. Per lavare i capelli senz'acqua.
  • Spazzolino e dentifricio.
  • Disinfettante. Hai già visitato il ToiToi di un festival?
  • Valigetta del pronto soccorso.
  • Assorbenti, tamponi e coppetta mestruale. Per ogni evenienza.
  • Contraccettivi. Qualora incontrassi il grande amore della tua vita e insieme decideste di rotolarvi nel fango.
  • Asciugamano e lavette.
  • Salviettine umide e struccanti. Una terza alternativa alla doccia.
  • Lozione per lenti a contatto. Per tutte le talpe.
  • Crema solare.
  • Cappellino. Berretto o cappellino per il solleone.
infografik-IT_Per-ogni-capriccio-del-meteo.jpg
  • Mantellina. Funziona meglio del poncho usa e getta. Trovi mantelline anche nei negozietti M-Budget (a eccezione di open air Frauenfeld).
  • Stivali di gomma. Non solo per la pioggia, ma anche per la successiva battaglia nel fango!
  • Infradito.
  • Costume da bagno. Indipendentemente dal fatto che si possa fare il bagno oppure no. Ai festival puoi tranquillamente stare in costume.
infografik-IT_Spesso-si-dimentica.jpg
  • Borraccia. Perché a) non vuoi comprare ogni giorno una bottiglia e perché b) ci tieni a proteggere l'ambiente.
  • Fazzoletti di carta o carta igienica.
  •  Abiti caldi. A una calda giornata estiva può seguire una notte fredda. Non dimenticare di prendere dei pantaloni lunghi e un maglione.
  •  Sacchi della spazzatura. Per comportarti come un tipico svizzero pulito e organizzato.
infografik-IT_I-buontemponi-dei-festival.jpg
  • Bolle di sapone. Per divertirti e far divertire tutti coloro che amano far scoppiare le bolle.
  • Tuta. La tuta M-Budget in cotone non è solo comoda ma anche cool.
  • Pistola ad acqua. Per trasformare in due minuti ogni festival in un parco giochi.
infografik-IT_Ciò-che-puoi-lasciare-tranquillamente-a-casa.jpg
  • Carte di credito. La carta EC basta e avanza.
  • Valigie. Nessuno, ma proprio nessuno va a un festival con la valigia. Chi lo fa viene preso in giro.
  • Gioielli preziosi.
  • Vestiti cari e scarpe bianche. Pensa al fango.

Ti è piaciuta la nostra lista dell'occorrente per i festival? Allora scarica subito la lista in PDF.

I migliori gadget per i festival da melectronics:

Potrebbe interessarti anche questo: